Diete: Lo yogurt nella dieta

Lo yogurt è un latte fermentato, ottenuto introducendo nel latte pastorizzato due bacilli lattici: il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus. Devono essere aggiunti contemporaneamente e trovarsi vivi nello yogurt. Questo può essere preparato a partire da latte intero, parzialmente scremato o scremato, e conserva lo stesso valore nutritivo del prodotto di partenza. Gli si può aggiungere del latte in polvere o degli addensanti, per conferirgli la consistenza cremosa caratteristica. A volte lo yogurt viene raccomandato nei problemi intestinali, in quanto la presenza di fermenti lattici vivi è in grado di riequilibrare la flora batterica intestinale. Gli yogurt alla frutta sono prodotti mediante aggiunta di preparati a base di frutta ed eventualmente zucchero. Lo yogurt può essere fatto anche in casa a partire da latte parzialmente scremato a lunga conservazione, disponendo dei fermenti lattici speciali, e tenendo il latte coperto in frigorifero per 2-3 giorni. I fermenti possono essere riutilizzati per circa 15-20 giorni. sempre in casa si può aggiungere allo yogurt frutta o marmellata, ottenendo i gusti preferiti.

2 Responses to Diete: Lo yogurt nella dieta

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>